Rapporto con gli enti

Nella «CU» solo compensi pagati

di Stefano Sirocchi

Un nuovo modello di certificazione unica da compilare, tempi stretti, sanzioni pesanti, anche penali, e una difficile situazione economica che non sempre permette di pagare parcelle, stipendi, ritenute d’acconto. Differenze sostanziali tra lavoratori autonomi e dipendenti da non sottovalutare. Questo è l’attuale quadro con cui confrontarsi. Cominciamo dai lavoratori autonomi. L’articolo 25 del Dpr 600/1973 prevede che i sostituti d’imposta che corrispondono compensi per prestazioni di lavoro autonomo o per l’assunzione di obblighi di fare, non fare o permettere, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?