Rapporto con gli enti

Il visto infedele si paga a caro prezzo

di Gian Paolo Ranocchi

Responsabilità per imposte, sanzioni e interessi per tutti i 730 presentati dagli intermediari nel caso di apposizione di visto infedele. È quanto emerge dalla circolare n. 7 pubblicata ieri dalle Entrate in relazione alle modifiche apportate in tema di visto di conformità dal Dlgs 175/2014. In base all’articolo 6 di questo decreto, da quest’anno gli intermediari abilitati sono responsabili per gli errori commessi per i controlli finalizzati all’apposizione del visto di conformità. In caso di visto infedele, infatti, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?