Rapporto con gli enti

La certficazione unica censisce i minimi

di Stefano Sirocchi

Da quest’anno tutti i sostituti d’imposta che si sono avvalsi di professionisti o, più precisamente, che nel corso del 2014 hanno corrisposto somme di denaro riferite a redditi di lavoro autonomo, provvigioni o redditi diversi, non potranno più rilasciare l’attestazione del versamento delle ritenute d’acconto, previste dagli articoli 25 e seguenti del Dpr 600/73, su un documento redatto in forma libera. Inoltre, il nuovo modello di certificazione unica approvato dall’amministrazione finanziaria, dovrà essere rilasciato (e poi inviato all’agenzia delle ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?