Rapporto con gli enti

Retribuzioni convenzionali estere valide anche per i cittadini Ue

di Paola Sanna

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con decreto 14 gennaio 2015 il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e il ministero dell'Economia e delle Finanze, hanno definito le retribuzioni convenzionali da utilizzare nel corso dell'anno 2015 per il calcolo di contributi ed imposte di lavoratori italiani impiegati in paesi stranieri.Con circolare n. 28 del 6 febbraio scorso l'Inail ha recepito l'entità delle nuove retribuzioni convenzionali e ha confermato gli indirizzi espressi negli anni scorsi in materia di applicabilità delle stesse.In particolare - così come ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?