Rapporto con gli enti

Contratti trasformati a tutele crescenti

di Matteo Prioschi

A febbraio saranno presentati i decreti attuativi del Jobs act riguardanti il riordino delle forme contrattuali, la cassa integrazione, la conciliazione famiglia-lavoro e i carichi familiari. Per quello sulle politiche attive, invece, il governo si prenderà tutto il tempo a disposizione, fino a maggio, perché prima occorre risolvere il nodo, almeno in via provvisoria, della competenza tra Stato e Regioni. Il riordino delle forme contrattuali sarà orientato alla prevalenza del rapporto a tempo indeterminato, tanto che per favorirlo il ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?