Rapporto con gli enti

Enti bilaterali e di assistenza integrativa

di Antonio Carlo Scacco

LA DOMANDA D: Buongiorno, si chiedono chiarimenti in merito all'obbligatorietà o meno della contribuzione ai cd. enti bilaterali ed agli istituti che erogano prestazioni di assistenza sanitaria integrativa per le aziende non iscritte ad associazioni datoriali firmatarie dei contratti collettivi, con particolare riferimento alle conseguenze del mancato adempimento in materia di DURC o più in genere sul rispetto della contrattazione collettiva.

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?