Rapporto con gli enti

La nuova geografia amministrativa non scioglie il nodo della semplificazione

di Luigi Caiazza

Il decreto del ministro Poletti con le nuove articolazioni ministeriali del Lavoro, che entrerà in vigore il prossimo 22 gennaio, dovrebbe essere finalizzato, come auspicato dalle varie disposizioni di legge di questi ultimi anni, alla semplificazione ed alla trasparenza amministrativa. Cogliendo alcuni passaggi, con particolare riferimento agli uffici periferici interregionali e territoriali, non sembra si realizzino tali finalità. Un primo problema sorge, infatti, a proposito dell'articolo 17 del Dlgs 124/04, in relazione al quale è possibile ricorrere ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?