Rapporto con gli enti

Resta il vincolo su contributi e retribuzioni

di Alessandro Rota Porta

L’intervento del decreto sulle semplificazioni fiscali (Dlgs 175/2014) cambia il quadro della responsabilità solidale negli appalti per quanto riguarda i profili fiscali ma non tocca i riflessi in materia lavoristica, così come resta in capo al committente il vincolo solidaristico come sostituto d’imposta in caso emergano situazioni di «lavoro nero» nella filiera dell’appalto. L’onere resta, in particolare, per gli obblighi previdenziali e assicurativi dei lavoratori e per le loro retribuzioni (articolo 29, comma 2, Dlgs 276/2003 ). ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?