Previdenza e assistenza

Per i lavori usuranti rivalutati i turni notturni ai fini pensionistici

di Pietro Gremigni

I lavoratori notturni inseriti in turni di 12 ore al giorno e che in virtù della rivalutazione dei giorni lavorati nella fascia notturna raggiungono il minimo di 64 giorni all'anno e che così maturano la pensione anticipata nel 2019 come addetti ai lavorii usuranti, devono presentare domanda all'Inps entro il 1° maggio 2018.L'Inps, con circolare 29 marzo 2018, n. 59, ha così stabilito nel commentare la disposizione dell'ultima legge di bilancio. Turni di 12 ore al giorno ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?