Previdenza e assistenza

Importo secondo le regole di ogni ente

di Matteo Prioschi

In attesa di definire il quadro regolamentare con l’Inps, le Casse di previdenza si sono portate avanti mettendo a punto circolari o delibere, per dare attuazione al cumulo per quanto di loro competenza. Il nodo principale, come evidenziato già subito dopo l’approvazione della legge 232/2016, è costituito dalla pensione di vecchiaia. Per quanto riguarda quella anticipata, infatti, la norma stabilisce che si applichino i requisiti previsti dall’articolo 24, comma 10, della legge214/2011 e cioè, attualmente, 42 anni e 10 ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?