Previdenza e assistenza

La prima mossa del recupero crediti parte dal richiamo

di Bianca Lucia Mazzei e Valeria Uva

Dalle lettere di richiamo alle cartelle esattoriali, gli strumenti messi in campo dalle Casse professionali sono molti e, grazie all’autonomia, ogni ente ha scelto quelli che riteneva più opportuni. In genere, però, il percorso di divide in due fasi: la prima gestita dalla Cassa e consistente in telefonate o lettere di “richiamo” cui corrispondono sanzioni contenute. La seconda in cui l’ente passa i crediti rimasti a un esattore esterno, che per diverse Casse (ad ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?