Previdenza e assistenza

Ape social, dal 2018 platea allargata

di Davide Colombo e Marco Rogari

Dal 2018 la platea dell’Ape sociale sarà più ampia. Con i risparmi sul primo anno di utilizzo, da quantificare entro la fine dell’anno per confluire in un fondo ad hoc, il prestito ponte ora previsto in via sperimentale per i lavoratori in condizioni disagiate e per 11 categorie di lavori gravosi sarà esteso facendo leva direttamente sul “bacino”, a partire dall’inclusione delle quattro categorie di mansioni faticose esentate dall’aumento automatico dell’età pensionabile a 67 anni, o agendo sui ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?