Previdenza e assistenza

L’Inps «apre» sull’Ape sociale

di Antonello Orlando

L’Inps prova ad allargare le maglie dell’Ape sociale. Su indicazione del ministero del Lavoro, con il messaggio 4170 di ieri, l’Istituto modifica, infatti, i requisiti di accesso all'Ape sociale, l’anticipo pensionistico a carico dello Stato attivo fino al prossimo anno. La circolare n. 100/2017 dell’Inps, emanata a metà giugno, aveva infatti chiarito che il requisito contributivo di 30 o 36 anni (rispettivamente richiesto per chi avesse esaurito l’indennità di disoccupazione, i portatori di handicap e i care-givers e, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?