Previdenza e assistenza

Invalidità civile, nel computo del reddito gli arretrati vanno considerati secondo il criterio di competenza

di Arturo Rossi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Nel computo dei redditi per la liquidazione delle prestazioni di invalidità civile, cecità e sordità, gli arretrati devono essere calcolati non nel loro importo complessivo, ma sulla base dei ratei maturati in ciascun anno di competenza, come già previsto in materia di assegno sociale (criterio di competenza). Lo precisa e ribadisce l'Inps con il messaggio 4111 del 20 ottobre 2017 , che sulla scorta della sentenza della Corte di cassazione 12796/2005, in base alla quale, per la determinazione del ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?