Previdenza e assistenza

Ape, la «rata» pesa tra 4,2 e 4,6%

di Marco Rogari

ROMA Dal 4,2% al 4,6%. Sarebbe l’oscillazione del peso della rata sulla pensione netta maturata per ogni anno di Anticipo pensionistico “volontario” su una media di 20 anni, con un tasso di finanziamento del 2,7-2,8% e un premio assicurativo pari al 30-32% del capitale, partendo una pensione netta maturata di 750 euro al mese e arrivando a un assegno di 2mila euro. La simulazione è sviluppata sulla base delle ultime ipotesi circolate, dopo la firma da parte del ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?