Previdenza e assistenza

Chiusura delle liti pendenti con il rebus Inps

di Salvina Morina e Tonino Morina

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La chiusura delle liti pendenti ha effetto solo ai fini delle imposte. Resta perciò irrisolto il problema dei contributi Inps, che, per l'istituto previdenziale, sono sempre dovuti sulla base dell’accertamento originario emesso dall’ufficio. Il problema è “vecchio” nel senso che si ripete quanto già accaduto in occasione delle precedenti chiusure, ma nessuno ha fatto qualcosa per risolverlo. Perciò, l’Inps pretende il pagamento del 100% dei contributi chiesti con l’accertamento originario, a prescindere da come sia stata fatta la definizione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?