Previdenza e assistenza

Aree di crisi complessa, resta la Cigs

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Le imprese operanti in un’area di crisi industriale complessa potranno ancora fruire, nel 2017, del trattamento straordinario di integrazione salariale. Lo rende noto il ministero del Lavoro con la circolare 7/17 diffusa ieri. Per l’individuazione dell’ambito territoriale di competenza (si veda la scheda a fianco), occorre fare riferimento all’articolo 27 del decreto legge 83/12 (legge 134/12). Destinatarie della particolare prestazione sono le imprese - già beneficiarie a qualunque titolo di precedenti trattamenti di Cigs, conclusi nell’arco ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?