Previdenza e assistenza

Da luglio «Dis-coll» estesa ad assegnisti e dottorandi

di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

La Dis-coll, l’indennità di disoccupazione per i collaboratori, diventerà strutturale dal 1° luglio e sarà estesa, per la prima volta, anche «ad assegnisti e dottorandi di ricerca con borsa di studio». La copertura arriverà da un innalzamento dello 0,51% dell’aliquota contributiva destinata all’assistenza (oggi pari allo 0,72% - che quindi salirà a 1,23%), che per un terzo grava sui lavoratori e per due terzi sulla committenza, mentre non verrà toccata l’aliquota previdenziale, congelata al 25 per cento. La ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?