Previdenza e assistenza

Opzione donna a quota 83.397 ma in rallentamento

di Matteo Prioschi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Le pensioni liquidate alle lavoratrici, con il calcolo contributivo, hanno raggiunto quota 83.397. Questo il dato complessivo, alla luce dell'aggiornamento fornito dal sottosegretario al Lavoro, Franca Biondelli, in risposta a un'interrogazione presentata dall'onorevole Renata Polverini in commissione Lavoro alla Camera.Secondo i dati comunicati dall'Inps, nel 2016 sono state 16.790 le pensioni liquidate in base all'opzione donna, che ha consentito di ritirarsi dal lavoro alle lavoratrici che hanno raggiunto 35 anni di contributi e 57 anni e 3 mesi ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?