Previdenza e assistenza

L’Inps cambia rotta: 36 direzioni generali, si punta sul territorio

di Davide Colombo

A meno di due settimane dalla nomina del nuovo direttore generale, scatta in Inps il primo passo del piano di riorganizzazione voluto dal presidente, Tito Boeri. Ieri sono state firmate le determine per l’assegnazione degli incarichi dirigenziali di livello generale, che scendono da 48 a 36, di cui 22 distribuiti sul territorio (prima erano 15). Nel conto delle poltrone di dirigente generale vanno considerati anche cinque incarichi temporanei di studio e consulenza, quattro dei quali ricoperti da dirigenti che ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?