Previdenza e assistenza

I contributi previdenziali inefficaci devono essere restituiti

di Luigi Caiazza

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

In caso di esercizio dell'attività forense in situazione di incompatibilità, alla Cassa forense non è dovuto alcun contributo e, se versato, va restituito. In tal senso si è pronunciato il giudice del lavoro del tribunale di Rieti con la sentenza 354/2016 depositata il 29 novembre. I fatti si riferiscono al ricorso presentato da un avvocato per ottenere la condanna della Cassa forense al rimborso di tutti i contributi previdenziali versati negli anni della sua iscrizione all'ente previdenziale, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?