Previdenza e assistenza

Sì all’Isee corrente se l’infortunio taglia il reddito

di Matteo Prioschi

A fronte di una sospensione dal lavoro per un infortunio e conseguente indennità erogata dall’Inail, chi ha già chiesto il calcolo dell’indicatore della situazione economica equivalente può presentare la domanda per l’Isee corrente, se ha una variazione dell’indicatore reddituale superiore al 25 per cento. Questa è una delle indicazioni fornite nella versione aggiornata delle Faq sull’Isee pubblicata ieri sul sito internet dell’Inps. Gli aggiornamenti, nella maggior parte dei casi, riguardano proprio la componente reddituale, sia nella genericità dei ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?