Previdenza e assistenza

Opzione donna attende la firma dell’Economia

di M.Pri.

La relazione sull’utilizzo della “opzione donna” è stata redatta, come previsto dalla legge di Stabilità 2016, ma è in attesa del via libera del ministero dell’Economia per poter essere inviata al Parlamento. Questa la risposta fornita in commissione Lavoro della Camera a una interrogazione presentata da Roberto Simonetti (Lega nord). Con la legge 208/2015 è stata estesa la possibilità di andare in pensione anticipata (35 anni di contributi e 57 e 3 mesi di età per le ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?