Previdenza e assistenza

Casse, il diritto al credito con l’investimento «reale»

di Marco Piazza

Le Casse di previdenza e i fondi pensione integrativi beneficiano, dal 2015, di un credito d'imposta commisurato ai proventi assoggettati alle ritenute e imposte sostitutive che siano reinvestiti nelle attività a carattere finanziario a medio e lungo termine individuate dall'articolo 2 del decreto del ministro dell'Economia e delle finanze del 19 giugno 2015. Sono emerse incertezze - risolte dalla risoluzione 92/E del 13 ottobre - sul momento in cui si devono considerarsi soddisfatti i presupposti per la fruizione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?