Previdenza e assistenza

Pensioni, ipotesi mini-bonus ai precoci

di Davide Colombo e Marco Rogari

Spunta l’ipotesi di un mini-bonus da riconoscere ai lavoratori precoci, ovvero coloro che hanno iniziato ad avere una contribuzione continuativa prima dei 18 anni, affinché superino la soglia dei 41 anni necessaria per l’anticipo pensionistico (ne servono 42 e 10 mesi per gli uomini e 41 e 10 mesi per le donne fino al 2018). Il “premio”, nella forma di una contribuzione figurativa a carico dello Stato per ogni anno di lavoro pieno in minore età, verrebbe garantito solo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?