Previdenza e assistenza

Cassa straordinaria: scatta il contributo maggiorato se non si rispetta la rotazione

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Il ricorso alla cassa integrazione guadagni straordinaria (Cigs) è consentito quando la sospensione o la riduzione dell’attività lavorativa è provocata da una delle seguenti causali: riorganizzazione aziendale; crisi aziendale; contratto di solidarietà (Cds). In genere il trattamento straordinario è destinato ad alcune aziende - prevalentemente operanti nel settore industriale - che, nel semestre precedente la presentazione della domanda, hanno mediamente occupato più di 15 dipendenti, inclusi apprendisti e dirigenti. Possono accedervi anche altre tipologie di datori di lavoro, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?