Previdenza e assistenza

Contributi non versati, sanzioni ridotte

di Maria Rosa Gheido

Dal 24 settembre 2015, con l’entrata in vigore del Dlgs 151/2015, alle sanzioni per l’omesso versamento dei contributi relativi ai lavoratori impiegati “in nero”, non si applica più la maggiorazione del 50 per cento. Con la circolare 129 di ieri l’Inps sottolinea che, per effetto dell’articolo 22 del Dlgs 151, le sanzioni civili da applicare ai casi di utilizzo di lavoratori subordinati senza la preventiva comunicazione sono quelle previste dall’articolo 116, lettera b) della legge 388/2000, ossia il ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?