Previdenza e assistenza

Nessuna fusione tra le Casse dei commercialisti e dei ragionieri

di Federica Micardi

Nessuna fusione per le Casse di previdenza di commercialisti (Cnpadc) e ragionieri (Cnpr). Il chiarimento è contenuto in un comunicato congiunto dei due presidenti degli enti, Renzo Guffanti per i commercialisti e Luigi Pagliuca per i ragionieri. A sollevare il tema un articolo uscito qualche giorno fa, che nel parlare delle elezioni dei delegati della Cnpadc aveva ventilato questa possibilità. «Non riteniamo percorribile alcuna ipotesi di fusione né con la Cassa Ragionieri né con altri enti di previdenza ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?