Previdenza e assistenza

Correzioni, «tecnici» in pressing

di Federica Micardi

Il nuovo Codice degli appalti mina la stabilità delle Casse di previdenza delle professioni tecniche , che abitualmente operano con contratti pubblici. L’allarme è stato lanciato dai diretti interessati, cioè Inarcassa (ingegneri e architetti), Cipag (geometri), Epap (agronomi e forestali, attuari, chimici, geologi) ed Eppi (periti industriali) attraverso una lettera inviata alla presidenza del Consiglio, ai ministeri delle Infrastrutture e del Lavoro e all’Autorità anticorruzione. Gli enti previdenziali sottolineano alcune criticità su cui chiedono ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?