Previdenza e assistenza

Cassa ragionieri, sui conti pesa il pro-rata

di Federica Micardi

Approvato ieri il bilancio 2015 della Cassa nazionale di previdenza dei ragionieri . Il consuntivo chiude con una perdita di 33,54 milioni di euro. Il risultato prima degli accantonamenti è positivo e pari a 38,1 milioni di euro. Le imposte pesano sulla perdita per quasi 6 milioni di euro (in diminuzione rispetto ai 7,1 milioni del 2014). Le entrate da proventi e contributi sono di 288.023.105 euro, leggermente in calo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?