Previdenza e assistenza

Indennità di mobilità fino a dicembre

di Carmelo Fazio

Da gennaio 2017, in caso di licenziamento collettivo, i lavoratori perderanno il diritto all’indennità di mobilità. La legge 92/2012 (articolo 2, comma 71) ha stabilito infatti la fine dell’indennità e delle liste di mobilità e di altri regimi speciali, perché fossero sostituiti dall’Aspi, cui oggi è seguita la Naspi. Nulla cambia, però, sul fronte del licenziamento collettivo: resta l’obbligo di avvio della procedura sindacale e amministrativa, secondo i tempi e le modalità dettati dalla legge 223/91. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?