Previdenza e assistenza

Avviate le verifiche Inps per l’accertamento dell’esistenza in vita dei pensionati residenti all’estero

di Andrea Costa

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con il messaggio 603/2016, l'istituto di previdenza nazionale ha comunicato di aver provveduto alla spedizione ai percettori delle prestazioni Inps residenti all'estero del plico contenente i moduli necessari per la verifica dell'esistenza in vita, adempimento necessario per contenere i casi di liquidazione dopo la morte del beneficiario. Le operazioni di verifica generalizzata riguardano tutti i titolari dei trattamenti pensionistici pagati dall'Inps all'estero tramite Citibank, compresi gli iscritti alle gestioni previdenziali dei dipendenti pubblici che, negli scorsi anni, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?