Previdenza e assistenza

Niente obbligo di contribuzione ai fondi di solidarietà per i lavoratori all’estero

di Andrea Costa

La tutela assicurativa del lavoratore inviato in Paesi extracomunitari non convenzionati ai fini previdenziali è garantita dalle disposizioni contenute nel decreto legge 317/1987, convertito con modificazioni in legge 398/1987, emanate a seguito della sentenza della Corte costituzionale del 30 dicembre 1985, numero 369, che ha dichiarato l'illegittimità costituzionale delle norme che non prevedevano la copertura assicurativa per tali tipologie di lavoratori. Rientrano in particolare nell'ambito di applicazione della disciplina le assegnazioni in un Paese extracomunitario ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?