Previdenza e assistenza

Mobilità più ristretta della Naspi

di Enzo De Fusco

In genere se un lavoratore perde involontariamente il suo posto di lavoro ha diritto a una indennità di disoccupazione Naspi fino a 24 mesi; però se lo stesso lavoratore perde il posto di lavoro nell'ambito di una procedura di mobilità (legge 223/91) in molti casi ha diritto a una indennità di durata inferiore. È il caso dei lavoratori licenziati con un'età fino a 39 anni o fino a 49 anni che hanno diritto a una indennità di mobilità, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?