Previdenza e assistenza

Pensione indiretta anche senza iscrizione a Inarcassa

di Matteo Prioschi

La vedova ha diritto alla pensione indiretta per effetto dei contributi versati dal marito a Inarcassa anche se al momento del decesso quest’ultimo non era iscritto alla cassa di previdenza e assistenza per gli ingegneri e architetti liberi professionisti. Così ha stabilito la Cassazione con la sentenza 23953/2015 depositata ieri. In base allo statuto (articolo 30) in vigore fino al 2011, la pensione indiretta spetta «ai coniugi e ai figli dell’iscritto defunto senza diritto a pensione, sempre ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?