Previdenza e assistenza

Salvaguardata la rivalutazione del montante contributivo previdenziale

di Pietro Gremigni

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il coefficiente di rivalutazione del montante contributivo come determinato adottando il tasso annuo di capitalizzazione non può essere inferiore a uno, salvo recupero da effettuare sulle rivalutazioni successive. In sede di prima applicazione, tuttavia, non si fa luogo al recupero sulle rivalutazioni successive.In relazione alle regole introdotte dalla legge 109/2015, la circolare 167/2015 dell'Inps precisa che il coefficiente di capitalizzazione da utilizzare per la rivalutazione del montante nel 2016 non subirà alcuna decurtazione e non sarà recuperata ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?