Previdenza e assistenza

Regolarizzazioni in tilt, l’Inps rimedia

di Mauro Pizzin

Dovranno essere riconosciute come regolari ai fini del Durc interno le posizioni di tutte quelle aziende che avevano presentato istanze di dilazione amministrativa all’Inps fra l’11 e il 15 luglio scorso per procedere alla sistemazione degli avvisi d’irregolarità inviati dall’Istituto alla fine dello scorso maggio, le quali si erano viste respingere la richiesta prima dei 45 giorni dalla data di consegna-notifica, complice una trasmissione anticipata delle posizioni all’Agente della riscossione. La rassicurazione è arrivata dallo stesso Inps, che con ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?