Previdenza e assistenza

Politiche attive sempre più flop

di Francesca Barbieri

Tra i tasselli mancanti i per la messa a punto di un nuovo modello di “flexicurity”, il più importante è la costruzione di un sistema efficace di politiche attive per il lavoro. Un restyling di non facile attuazione - l’Italia è fanalino di coda in Europa per risorse destinate alle politiche attive, appena lo 0,35% del Pil - che il Jobs act pone al centro di uno dei decreti attuativi ancora in via di definizione e che ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?