Previdenza e assistenza

Riscatti, doppia ricongiunzione

di Fabio Venanzi

Dall’Inps un orientamento sfavorevole ai lavoratori in merito alla valorizzazione di periodi riscattati dopo la presentazione di una domanda di ricongiunzione perfezionata. Con il messaggio 2721 di ieri l’Istituto ha precisato che la pratica di ricongiunzione presentata dal lavoratore ed effettuata ex articolo 2 della legge 29/79 (che consente il trasferimento dei contributi dalla gestione Inps alla Gestione Dipendenti Pubblici), una volta definita per accettazione con il versamento dell’onere dovuto o delle prime tre rate, non può essere rivista. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?