Previdenza e assistenza

Versamenti alla previdenza integrativa e base di calcolo per le indennità di fine rapporto

di Silvano Imbriaci

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con una serie di sentenze intervenute nello scorso mese di marzo, le Sezioni Unite della Cassazione (Corte di cassazione, sezioni unite, 30 marzo 2015, n. 6374 e 9 marzo 2015, n. 4684 ) risolvono il contrasto interpretativo giurisprudenziale e assegnano ai versamenti effettuati alla previdenza integrativa (per il periodo anteriore all'entrata in vigore del Dlgs n. 124/1993) natura contributiva, con conseguente esclusione dal computo delle indennità collegate alla cessazione del rapporto di lavoro. La questione del contendere I ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?