Previdenza e assistenza

«Nessun taglio alle pensioni oltre i 2mila euro»

di Davide Colombo

Vedi il grafico: I saldi L’operazione di manutenzione straordinaria delle regole previdenziali che si aprirà da giugno - dopo le elezioni amministrative e quando sarà pronta la «proposta di sistema» annunciata dal presidente dell’Inps, Tito Boeri - non sarà accompagnata da tagli alle pensioni superiori ai 2mila euro al mese. A confermarlo nel corso di un Question time alla Camera è stato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, che ha voluto così sgombrare il campo dalle illazioni ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?