Previdenza e assistenza

Il riordino Cig slitta a giugno, nodo costi

di Claudio Tucci

Il governo prende tempo sul Dlgs di riordino della cassa integrazione la cui emanazione slitta a fine maggio, inizi giugno. Il nodo, più complicato del previsto, è l’introduzione del meccanismo, “bonus-malus”, che, nelle intenzioni di palazzo Chigi, dovrebbe portare a una riduzione dell’esborso per le imprese “virtuose” e far pagare di più le aziende che utilizzano la Cig. Ma l’effetto pratico, per il settore industriale, potrebbe essere tutt’altro che scontato. I tecnici al lavoro sul dossier starebbero ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?