Previdenza e assistenza

Stagionali penalizzati dalle regole della Naspi

di Alessandro Rota Porta

Tra le pieghe del decreto attuativo del Jobs act (Dlgs 22/2015) in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria ci sono alcuni aspetti innovativi – rispetto al sistema regolatorio dell’Aspi – che saranno destinati ad avere un impatto non trascurabile. Se, apparentemente, il nuovo sussidio Naspi può sembrare più ricco, in alcuni casi rischierà di essere penalizzante. Già uno dei requisiti introdotti dal Dlgs per accedere all’indennità, quello inerente alle 30 giornate di effettivo lavoro che il ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?