Previdenza e assistenza

Contribuzione dei professionisti alla gestione separata Inps

di Pietro Gremigni

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Per il 2015 i contributi dovuti dai liberi professionisti alla gestione separata Inps saranno commisurati alla stessa aliquota del 2014 e cioè del 27,72% e non del 30,72% come previsto a suo tempo dalla legge 147/2013. Ciò è l'effetto dell'articolo 10-bis del decreto legge 31 dicembre 2014, n. 142, - cosiddetto Milleproroghe –convertito dalla legge 27 febbraio 2015 n. 11 che ha abolito lo scatto secco di 3 punti percentuali per passare ad un graduale innalzamento dell'aliquota fino al ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?