Previdenza e assistenza

Platea più estesa per la Naspi

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Dal 1° maggio i lavoratori che perderanno involontariamente l'occupazione potranno contare su una nuova misura di sostegno al reddito. Si tratta della nuova Assicurazione sociale per l'impiego (Naspi): il decreto legislativo è stato approvato in via definitiva il 20 febbbraio. La nuova indennità si muove sullo stesso solco di universalismo della tutela già tracciato dall'Aspi (legge 92/2012): tutti i lavoratori dipendenti, con la sola esclusione degli assunti a tempo indeterminato dalle pubbliche amministrazioni e degli ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?