Previdenza e assistenza

La portabilità del fondo è un diritto

di Giuseppe Marianetti e Marco Strafile

La possibilità di trasferire la propria posizione da un fondo pensione all'altro («portabilità») è un principio cardine del sistema di previdenza integrativa. Il decreto legislativo 252/2005, infatti, ha previsto, da un lato, la facoltà per l'aderente ad un fondo di previdenza complementare di trasferire l'intera posizione individuale maturata a un’altra forma pensionistica e, dall'altro lato, che gli statuti e i regolamenti delle forme pensionistiche prevedano esplicitamente la facoltà,. Non possono, pertanto, contenere clausole che risultino, anche di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?