Previdenza e assistenza

Il 31 dicembre va a regime l'unicità della posizione contributiva aziendale

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Per i titolari di più posizioni contributive Inps, costituite per il versamento della contribuzione riferita a più unità operative in cui viene svolta la medesima attività, l'approssimarsi della fine dell'anno segna un momento importante: ricondurre su un'unica posizione gli adempimenti contributivi relativi a tutti i dipendenti fino ad oggi distribuiti su più matricole. Va a regime, infatti, il 31 dicembre 2014, l'obbligo dell'unicità della posizione contributiva aziendale. Ricordiamo che l'Inps, in due riprese (dapprima nella circolare n. 172/10 ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?