Previdenza e assistenza

Fondo di solidarietà, trasporto pubblico esentato

di Arturo Rossi

Non devono versare il contributo al Fondo di solidarietà residuale dal 1° gennaio 2014 le imprese, sia pubbliche che private, che svolgono servizi di trasporto pubblico, autofiloferrotranvieri e di navigazione sulle acque interne e lagunari. Lo precisa l'Inps con messaggio 8673 di ieri, in seguito a precisazioni fornite dal ministero del Lavoro e in conseguenza del fatto che, per questi settori, al 1° gennaio 2014 risultavano in corso le procedure per la costituzione di Fondi di solidarietà in ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?