Previdenza e assistenza

Così la domanda di prestazioni familiari all'estero

di Andrea Costa

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

La domanda di prestazioni familiari è presentata all'istituzione competente (art. 60, co. 1, reg. (Ce) 16.9.2009, n. 987) che la esamina sulla base delle informazioni dettagliate fornite dal richiedente tenendo conto di tutti gli elementi di fatto e di diritto che caratterizzano la situazione familiare del richiedente (art. 60, co. 2, reg. (Ce) 16.9.2009, n. 987). Qualora l'avente diritto alle prestazioni non eserciti tale diritto, l'istituzione competente dello Stato membro la cui legislazione è applicabile tiene conto della domanda ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?