Previdenza e assistenza

Rischio Pil sugli assegni

di Matteo Prioschi e Fabio Venanzi

Il sistema contributivo, introdotto dalla riforma Dini (legge 335/1995 ) risulta più aderente ai versamenti previdenziali effettuati dal lavoratore e dall'azienda nel corso dell'intera vita lavorativa. Però non garantisce in modo automatico che il capitale accantonato cresca nel tempo. Anzi, con un'economia in recessione c'è il rischio concreto che il montante si svaluti. L'importo dei contributi rappresenta il montante contributivo che viene rivalutato annualmente sulla base dell'indice che fotografa il Prodotto interno lordo (Pil). La somma accumulata nel ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?